Primavera: DIY sole, pioggia e…

2015-03-28-17.53.39E’ arrivata primavera! E noi l’abbiamo festeggiata con un laboratorio creativo organizzato alla Libreria dei Ragazzi di via Tadino a Milano. Continua a leggere

Annunci

Nonni

nonni

Il 2 ottobre da qualche anno è il giorno dedicato alla festa dei nonni. Posto che siamo passati misteriosamente – e fortunatamente – da una scuola in cui festa della mamma e del papà erano abolite (per non urtare la sensibilità degli orfani, così è stata giustificata la cosa) – a una scuola in cui si son festeggiati i nonni.

E’ già stato detto tutto e il contrario di tutto sui nonni, a me i nonni piace pensarli alla maniera dei Sigur Ròs, così:

Giocoliere mobile

giocoliere_mobile_2

Che mi piacciano i mobile non è un mistero, tutt’altro, che mi piaccia farli, pure; così, prendendo spunto da un lavoretto fatto da Mademoiselle M. al centro estivo e il libro “cosa disegno” della Usborne, in un pigro pomeriggio abbiamo creato il nostro giocoliere volante, anche in onore dell’ultima passione di Mademoiselle M. : il circo!

giocoliere_mobile

Abbiamo disegnato il il clown (la testa è un cerchio e il corpo un ovale) su un foglio bianco, per le palline da giocoliere abbiamo seguito il contorno del tappino di una bottiglietta d’acqua, incollato su un cartoncino e ritagliato tutto. Quattro fili di cotone colorato (va benissimo anche la lana) et voilà, è proprio il caso di dire les jeux sont faits.

DIY: la dispensa

dispensa_1

Quante cose si possono fare con uno scatolone! Dopo aver costruito il guardaroba per le bambole, una pseudobarca e una cucinetta, non poteva mancare la dispensa che ha il doppio vantaggio di completare la cucina e di tenere in ordine gli alimenti di pezza con cui Mademoiselle M prepara manicaretti nel suo ristorante.

La nostra versione è davvero speedy: preso uno scatolone si tagliano le quattro ali superiori da usare per fare i ripiani, fissati con l’ormai immancabile washy tape. Voilà.

dispensa_c

Per chi volesse una versione più raffinata può usare le due ali lunghe per creare la porta della dispensa (come ha fatto Mer Mag) e ridipingere tutto lo scatolone o decorarlo con washy tape o adesivi. Da 0 a 100 tutto è possibile con gli scatoloni e in poche mosse. Poi dicono che non si devono rompere le scatole…