22 marzo

cinque_giornate_c(Carlo Stragliati, particolare. Museo del Risorgimento di Milano)

Tra il 18 e il 22 marzo 1848 i milanesi insorsero contro il governo austriaco ottenendone la cacciata dopo cinque giorni di duri scontri, le “cinque giornate di Milano”, appunto. Il 22 marzo l’artiglieria attaccava dal Castello Sforzesco con un bombardamento durato sei ore, una di quelle palle di cannone è ancora incastonata nel muro di una casa in via Sacchi.

cinque_giornate_1

cinque_giornate_3

Mentre in Corso Venezia angolo via Spiga è visibile un angolo sbrecciato durante i combattimenti.

cinque_giornate_2

Trovo affascinante ed emozionante quando la città si apre come un libro, di storia.