Pronti a partire

car_cover

<<Vengo a prenderti stasera

sulla mia torpedo blu

l’automobile sportiva

che mi dà un tono di gioventù>>.

Così cantava Gaber nel ’68, la canzone mi è tornata in mente guardando la nostra vetturetta di materiale riciclato, anche se a guardarla bene secondo me meriterebbe un posto in prima fila nella corsa più pazza del mondo. Partiamo dall’inizio: innanzitutto devo ammettere che mi dà soddisfazione quando non sono io a proporre un’attività o lavoro, come lo chiama Mademoiselle M. ma è lei a lanciare l’idea. Forse ispirata dalla “palumobile” di Bianca & Bernie che ha visto recentemente, mi ha chiesto di aiutarla a fare una macchinina.

Abbiamo usato il das per la carrozzeria – ma penso che anche la plastilina o la pasta di sale vadano bene – e  alcuni tappi di platica tenuti da uno struzzicadenti per le ruote e il volante. I tappi li ho bucati io con un cacciavite.

car_01car_02car_03

La colorazione è fatta ad acquerello per questioni di velocità sia nella stesura sia nell’asciugatura. L’espressione ammiccante del pilota, o guidante per dirla con Mademoiselle, deriva dal fatto che è difficile disegnare in verticale e la piccola artista-meccanico non ha voluto aiuti esterni, mi sono limitata a prestarle il mio prezioso Pigma Micron con punta 01 (sudando un po’, devo ammettere) però che soddisfazione!

car_end

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...