Pulizie di primavera

achacunsongout_wash

Parental advisory: non si tratta di sfruttamento di manovalanza minorile 🙂 Si tratta invece di abbandonare per un momento il gioco simbolico a favore di attività di vita pratica. Me ne hanno parlato la prima volta le maestre del nido, sono tornata sull’argomento una seconda volta leggendo un testo di Grazia Honegger Fresco.

Quale gioia, quale soddisfazione avere una vera scopa, un vero straccio in mano e non aiutare la mamma, ma fare come fa la mamma e farlo da soli. Un grande piacere e un grande atto di indipendenza. Come il metodo Montessori insegna <<fare davvero nutre la psiche>>. 

Lavare con uno straccio, pulire con scopa e paletta, versare l’acqua in un bicchiere di vetro da una caraffa anch’essa di vetro sono operazioni che fanno crescere attenzione, concentrazione e coordinazione. Qualcuno diceva: giocando s’impara, e aveva ragione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...